Covid-19: il 16° Stormo Protezione delle Forze impegnato su più fronti al supporto dell’emergenza

(Fonte 16° Stormo, Autore Magg. Cosimo Corona) – 27 marzo – Tende campali allestite presso l’Ospedale di Martina Franca e operatori addetti alla disinfezione degli aeromobili per fronteggiare il coronavirus
In questi giorni di emergenza legata al diffondersi del COVID-19 in cui le Forze Armate sono impegnate su vari fronti, in completa sinergia con il Dipartimento della Protezione Civile ed i Ministeri Affari Esteri e Salute per fornire un supporto concreto alla collettività,  risulta fondamentale anche il contributo del 16° Stormo Protezione delle Forze di Martina Franca.
Gli uomini e le donne dello Stormo, infatti, in coordinamento con la Prefettura di Taranto e la Protezione Civile della Regione Puglia, su autorizzazione del Comando Operativo Interforze (C.O.I.) per il tramite della Task Force COVID-19 dell’Aeronautica Militare, hanno allestito, in poche ore, due tende campali dinanzi al Presidio Ospedaliero “Valle d’Itria” della città di Martina Franca.
Le tensostrutture, usualmente utilizzate per supporto logistico alle attività operative ed addestrative del Battaglione Fucilieri dell’Aria in Italia ed all’estero, rispondono ad una specifica ed urgente esigenza dell’ASL di mettere in atto una serie di azioni finalizzate alla possibilità di fronteggiare un l’afflusso di casi sospetti o confermati di coronavirus.
I due punti, rispettivamente di pre-triage e pre-ricovero, faranno da filtro per tutti i cittadini che si presentano presso la struttura ospedaliera i quali compileranno un questionario informativo sul proprio stato generale di salute al fine di definire il quadro clinico generale.
Il 16° Stormo, inoltre, ha contribuito con personale ed attrezzature, congiuntamente al 9° Stormo di Grazzanise ed in supporto ad un team specializzato del 3° Stormo di Villafranca, ad effettuare l’attività di disinfezione di aeromobili militari e infrastrutture coinvolte nella gestione della emergenza sanitaria e trasporto di casi sospetti presso l’Aeroporto Militare di Pratica di Mare.
È in corso, inoltre, la riorganizzazione del dispositivo nazionale di uomini e mezzi precettati per l’Operazione “Strade Sicure”, tra cui una componente dei Fucilieri dell’Aria del 16° Stormo, per garantire l’opportuna cornice di sicurezza e per il controllo dei varchi in concorso alle competenti Prefetture e alle Forze dell’Ordine.  In queste occasione più che mai, l’Aeronautica Militare sul territorio è una risorsa importantissima a favore della comunità.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!