Il Nucleo Aerosoccorritori AM compie 50 anni

(Testo e foto di Claudio Toselli) Oggi giovedì 4 luglio, presso l’aeroporto militare di Cervia, sede del 15° Stormo, è stato celebrato il 50° anniversario della costituzione del Nucleo Aerosoccorritori.
 L’aerosoccorritore rappresenta un’eccellenza dello Stormo e dell’Aeronautica, è il militare che, assicurato al verricello viene calato dall’elicottero su mare e su terra, di giorno e di notte, per portare in salvo chiunque sia in situazione di pericolo. Dietro ad ognuna delle oltre 7.300 persone salvate dallo Stormo, c’è sempre un aerosoccorritore che ha garantito che questo avvenisse nel modo più sicuro possibile. A rappresentare l’importanza della ricorrenza è stata la presenza del Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, il Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso che con una solenne cerimonia ha onorato il ricordo dei Caduti. Terminata la cerimonia, elicotteri HH-139 ed HH-101A hanno presentato una dimostrazione di soccorso SAR e CSAR altamente spettacolare  a dimostrazione dell’alta preparazione degli equipaggi per i compiti assegnati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!