Esercitazione Urban Warfare – Gold Fenix

Gli alpini della “Taurinense” in addestramento congiunto con i militari dell’esercito francese e del Qatar

(Fonte: testo e foto COMALP) – 5 novembre – Si è conclusa la scorsa settimana, presso il comprensorio di Baudenasca, l’esercitazione “Gold Fenix” che ha visto impiegati gli alpini del terzo reggimento in una serie di attività addestrative unitamente a militari dell’esercito francese e del Regno del Qatar.



L’esercitazione, organizzata e condotta dal 3° Reggimento Alpini della Brigata “Taurinense” con il concorso del 32° Reggimento Genio Guastatori, ha avuto lo scopo di elevare la capacità operativa del personale di muovere, vivere e combattere in ambiente urbanizzato, in contesti multinazionali ad alta intensità. Attraverso il confronto con realtà militari diverse, sono state applicate e migliorate le capacità di movimento in un ambiente particolarmente difficile come quello urbano, implementandole successivamente con l’addestramento al superamento di ostacoli sia naturali, come ad esempio le falesie di roccia, sia artificiali, tramite le strutture addestrative in dotazione al 3° Reggimento Alpini.



Lo sviluppo delle capacità di combattimento è stato inoltre ricercato con ampio ricorso ai sistemi di simulazione in dotazione alla Forza Armata, consentendo di ricreare, in totale sicurezza e con un impatto ambientale pressoché nullo, la complessità e la difficoltà degli scenari operativi.



Lo scenario operativo utilizzato è stato concepito per proporre una continua progressione di livelli di difficoltà, con lo scopo di condurre sia gli alpini e i guastatori della Taurinense, sia gli chasseur alpins francesi e i militari qatarini, ad affrontare situazioni via via più complesse, consentendo un’efficace amalgama e un proficuo scambio di conoscenze sul piano tecnico-tattico.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!