Dodici nuovi Commando nelle Forze Speciali ZSS

Nella base “Josip Jović” di Udbina martedì 28 luglio 2020, si è tenuta la cerimonia  della fine del 18° Corso per l’addestramento di base per le operazioni speciali del comando delle forze speciali (ZSS) dell’esercito croato.

Lo hanno completato con successo quest’anno  dodici   membri dell’esercito croato, che dopo avero pronunciato la preghiera dei commando hanno ricevuto i diplomi.

Alla cerimonia del giuramento  hanno partecipato il comandante della ZSS, il generale di brigata Perica Turalija e il direttore dello stato maggiore del OSRH, il generale maggiore Ivica Olujić, nonché altri ospiti  e membri del comando delle forze speciali.

Il comandante della ZSS ha affermato che il 18° Corso di formazione di base per le operazioni speciali quest’anno ha tutte e tre le categorie: soldati, sottufficiali e ufficiali che sono guidati da eccezionale entusiasmo, volontà e desiderio di padroneggiare il programma previsto e diventare portatore dei simboli di questo faticoso ed impegnativo addestramento.

La formazione di base per le operazioni speciali è la prima sfida e la prova per tutti coloro che hanno espresso il desiderio di unirsi alla corpo più elitario. Dopo sei mesi rimangono solo quelli più forti e più tenaci nella loro intenzione di farne parte,  attingendo forza e motivazione sopportando i maggiori sforzi e le sfide, conducendo operazioni sui terreni più impegnativi in terra, mare e aria e mostrato la personale aspirazione a sviluppare una carriera militare  all’interno delle ZSS.

Il maggiore generale Ivica Olujić si è congratulato con i dodici Commando ed ha ingraziato  gli istruttori che nei  sei mesi di addestramento hanno trasferito le loro conoscenze ai nuovi membri.

E’ seguita la cerimonia di assegnazione di certificati e dei berretti verdi con cui questi dodici membri entrarono nella società d’élite delle forze speciali.

(Fonte MORH, Foto MOD/T.Brandt) – 28 luglio