La PAN anticipa la nuova livrea per il 60° anniversario

Ultimo addestramento per le Frecce Tricolori  che si preparano a festeggiare l’importante tappa della loro storia.

Rivolto, sede del 313° Gruppo addestramento acrobatico, giovedì 27 maggio. Di fronte ad un pubblico di circa mille invitati  le Frecce tricolori hanno effettuato l’ultimo volo di addestramento acrobatico. Nell’occasione, è stata presentata la nuova livrea celebrativa per l’importante tappa dei suoi 60 anni di storia e la sua nuova formazione.

La nuova livrea era stata anticipata il 23 maggio scorso con un video postato sui “social” dell’AMe un’immagine di cinque derive degli MB.339 riportanti i cinque emblemi delle pattuglie acrobatiche che avevano rappresentato a rotazione  l’Aeronautica Militare e l’Italia  dal 1950 al 1961: “Cavallino rampante”, “Getti tonanti”, “Tigri bianche”, “Diavoli rossi” e “Lanceri neri” tutte rappresentative degli Stormi da caccia di allora dell’Aeronautica militare.

A queste storiche pattuglie dalle cui esperienze nel 1961 è stato costituito il 313° Gruppo addestramento acrobatico e con esso le “Frecce Tricolori” è stata dedicata la nuova livrea celebrativa 60 anni di storia e di rappresentanza della Nazione Italia nel mondo intero.

A Modena esiste una azienda specializzata nel design aeronautici a livello mondiale la Aircraftstudiodesign di Mirco Pecorari.

Come riporta lo stesso Mirco Pecorari in un’intervista “L’idea è nata durante lo sviluppo della livrea per il nuovo aeroplano delle Frecce Tricolori (M.345 ndr) per una proposta che volevo fare all’Aeronautica e a Leonardo e dopo aver fatto tutti i 9 velivoli ho pensato: perché non facciamo volare il solista ogni anno con una livrea diversa, dedicata alle pattuglie storiche? Presentando quest’idea al comandante Gaetano Farin ci siamo detti: ok, però perché non facciamo qualche cosa per il 60° anniversario delle Frecce Tricolori? Questo un paio d’anni fa e abbiamo deciso di vestire, a due a due, le derive degli aeroplani con questi emblemi per  ricordare le vecchie pattuglie acrobatiche”.

Ne è derivato uno studio grafico elaborato per consentire non solo l’applicazione di un emblema ma una vera e propria integrazione con la livrea degli MB.339PAN e quindi un adattamento grafico alla direzione di volo per ii lato destro e sinistro della deriva verticale, adattandoli quindi alla forma stessa della deriva del 339.

Il progetto prevede che vengano applicate le 5 livree a 5 coppie di MB.339 (al momento è stata applicata a cinque esemplari) mentre l’undicesimo velivolo “vestirà” in coda un riferimento speciale per il 60° anniversario.

Tutte le livree non sono dipente ma sono applicate con la tecnica del “wrapping” ovvero con delle pellicole adesive di altissima qualità, ad alta tenuta, curato dalla Schrifart di Bolzano, che si adattano perfettamente alle curvature delle superfici ed alle eventuali irregolarità (riverrature), resistendo ottimamente alla alte velocità ed agli sbalzi termici.

Per quanto riguarda la Formazione PAN  per il 2021 sono confermate le posizioni chiave di “Capo Formazione” (Pony 1) al Maggiore Stefano Vit, “1° Fanalino” (Pony 6) al Maggiore Franco Paolo Marocco e “Solista” (Pony 10) al Maggiore Massimiliano Salvatore. Novità per Pony 9 assegnata al Capitano Alessandro Sommariva, ligure di Genova e pilota di Eurofighter proveniente dal 4° Stormo. Al termine della sua esperienza con la Pan invece il Magg. Emanuele Savani, impegnato in questi giorni nell’iter propedeutico allo svolgimento del suo prossimo impiego professionale.

Attualmente il Calendario delle esibizioni della PAN preveda la prima data “non cancellata” quella del 18 luglio con l’airshow a Desenzano (BS). Questo a causa dell’attuale situazione epidemiologica che quindi non garantisce la partecipazione della Pattuglia Acrobatica Nazionale alle manifestazioni aeree e ai sorvoli se non  in accordo alle normative vigenti previo coordinamento con le Istituzioni e gli organizzatori locali, al fine di preservare la sicurezza pubblica, riservandosi di confermare la partecipazione  in funzione della condizione contingente.

(Immagini AM e Simone Mirino) – 28 maggio

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!