RNLAF e AM insieme nella “Gioia Falcon”

“Gioia Falcon” è l’esercitazione congiunta tra Aeronautica e Royal Netherlands Air Force finalizzata all’integrazione e alla sinergia della componente aerea con quella di superficie in scenari operativi complessi

Si è svolta dal 12 al 26 novembre 2021, presso il 36° Stormo Caccia di Gioia del Colle (BA), l’esercitazione “Gioia Falcon” che ha visto addestrarsi, in maniera congiunta, alcuni assetti dell’Aeronautica Militare con i paritetici assetti appartenenti alla Royal Netherlands Air Force.

L’attività, che ha previsto anche alcune sortite notturne pre-pianificate, è stata condotta nel pieno rispetto delle procedure attualmente vigenti in materia di Aeronavigazione e di Sicurezza del Volo. L’integrazione tra velivoli di quarta e quinta generazione italiani e olandesi ha permesso di esprimere il massimo livello di addestramento in missioni con scenari complessi, che hanno visto inoltre la compartecipazione dei velivoli F-35 del 32° Stormo con compiti “omnirole“. Il risultato ottenuto ha sottolineato l’importanza di un continuo confronto con i paesi NATO sempre più integrati con la quinta generazione.

L’addestramento ha offerto l’opportunità di consolidare l’interoperabilità tra gli equipaggi dei velivoli coinvolti in attività operative, ovvero a standardizzare le procedure e le tecniche adottate in scenari complessi e missioni di varia tipologia – tra le quali Close Air Support congiuntamente ai Fucilieri dell’Aria, Joint Tactical Air Controller (JTAC), Defensive Counter Air e Air Interdiction – nonché a testare le capacità di rischieramento su altre Basi NATO, tese a perfezionare la sinergia tra gli equipaggi di volo ed i velivoli di ultima generazione per garantire la perfetta integrazione e sincronizzazione della componente aerea con quella di superficie.

(Fonte e Foto 36° Stormo Caccia Autore Ten. Fulvio Mallardi) – 26 novembre

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!