HRZ: grave incidente di volo, caduto uno Zlin Z242L

Il biposto da addestramento iniziale “403” in carico alla 392a Eskadrila della 93a Krila è precipitato durante un normale volo di addestramento a Biljana Donji a dieci chilometri dalla base di Zemunik. I due piloti sono deceduti nell’impatto avvenuto nei pressi di alcune abitazioni.
L’incidente è avvenuto verso le 16 del 7 maggio e le cause sono in corso di accertamento da parte di due commissioni prontamente istituite dal Comando della HRZ e dal Ministero della difesa.
A bordo si trovano il Cap. Marko Novković, 31 anni, pilota istruttore e dal 2019 pilota del team acrobatico della HRZ Krila Oluje, con un’ esperienza di 800 ore di volo su Pilatus PC-9M e Z242L ed il Ten. Luka Jagatić, 25 anni, allievo e cadetto del settimo corso di piloti della HRZ, con a carico 25 ore di volo sullo Zlin e con un primo volo da solista effettuato appena il 29 aprile scorso.
E’ questo il secondo grave incidente di volo che vede coinvolta la 93a Krila, infatti solo il 27 gennaio il Kiowa Warrior “327” della 393a Eskadrila Helikoptera cadde in mare tra l’isola di Zlarin e la costa, non lontano da Sebenico con la perdita dei due piloti. (vedi la notizia)
Questa ripetizione di tragici incidenti che hanno coinvolto le linee di volo della HRZ, avvenuta in soli tre mesi, ha probabilmente comportato le spontanee dimissioni del Ministro della difesa e Vice primo ministro Damir Krstičević.

(Fonte MORH, Foto Autoportal.hr) – 07 maggio

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!