Militari giordani si addestrano in Italia

Alla Scuola di Cavalleria di Lecce condotto il corso di familiarizzazione sulla Blindo Armata “Centauro” per venti Sottufficiali dell’Esercito Giordano.

Nell’ambito del Piano delle Ammissioni di personale militare straniero ai corsi presso Enti e Istituti dell’Esercito, è stato svolto presso la Scuola di Cavalleria, un corso di familiarizzazione sulla Blindo Armata “Centauro” a favore del personale dell’Esercito del Regno di Giordania.

Lo scopo dell’intenso periodo di formazione è stato quello di preparare i colleghi stranieri all’assolvimento degli incarichi di “Capo blindo/cannoniere” e di “Servente/pilota”, attraverso due distinti percorsi didattici denominati “Gunner and Commander” e “Maintenance and Driver”.

Il personale dell’Esercito Giordano ha assistito alle lezioni teoriche, per poi cimentarsi dapprima con i sistemi di simulazione presso i Dipartimenti Didattici e, successivamente, sulla piattaforma da combattimento, con attività addestrative in bianco e “a fuoco simulate” nonché nelle attività pratiche di mantenimento. Inoltre, è stato dato ampio risalto all’addestramento individuale del combattente e ai nuovi orientamenti riguardanti le tecniche di combattimento nelle aree urbanizzate con sessioni di addestramento pratiche di Fighting in Built Area (FIBUA).

L’articolata sessione formativa, culminata con l’esercitazione finale a bordo delle Blindo, si è conclusa con la consegna degli attestati di frequenza da parte del Comandante della Scuola di Cavalleria, Generale di Brigata Claudio Dei.

(Fonte e Foto COMFORDOT/Scuola Cavalleria) – 11 dicembre

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!