La cannoniera missilistica di Dubrovnik partecipa all’operazione Sea Guardian

Giovedì 11 marzo 2021, presso la base “Admiral Flote Sveto Letica-Barba” a Spalato si è svolta la cerimonia di saluto del 4 ° contingente croato (HRVCON), in  partenza per l’operazione Sea Guardian.

Il contingente croato si unirà alle forze della NATO dal 12 al 29 marzo 2021 nella parte dell’operazione “FOCUS OPERATION-2” (FOCOPS-2)  il ​​cui obiettivo è creare un quadro situazionale marittimo globale al fine di garantire la sicurezza comune nel area del Mediterraneo centrale.

Il comandante del 4 ° HRVCON è il capitano della corvetta Nikola Kuvačić, mentre il comandante della RTOP-42 “Dubrovnik” è il luogotenente Ivan Bosančić. Il contingente è composto da 32 membri, di cui 30 sono membri dell’HRM, un membro del reggimento di intelligence e uno del comando di supporto.

La RTOP-42 “Dubrovnik” classe Helsinki fa parte della flotta HRM. La nave è lunga 45 m, larga 8,9 m, con velocità massima di 28 nodi. È armata con otto missili anti-nave RB-15B, un cannone Bofors Mk1 da 57 mm e due cannoni antiaerei SAKO ZU da 23 mm. e di due mitragliatrici PKT per la protezione ravvicinata.

Questo è il suo terzo impegno nell’operazione Sea Guardian, in cui ha svolto il ruolo di nave comando lo scorso settembre. Ha partecipato a numerose esercitazioni militari internazionali in Italia, Montenegro e Albania.

(Fonte e Foto MORH) – 11 marzo

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!