La Croazia entra a far parte di RC West

Si è svolta oggi, presso la base militare di Camp Villaggio Italia in Kosovo, la solenne cerimonia in cui per la prima volta la bandiera della Croazia è stata issata.

Alla presenza del Vice Comandante di KFOR, Brigadier Generale Güenter Schöpf e del Colonnello Boris Dukaric’, Senior del contingente croato, circa 100 militari entrano ufficialmente a fare parte della missione di KFOR XXV.

Il Colonnello Francesco Maioriello, Comandante del Regional Command West, nel suo discorso di benvenuto al contingente croato ha sottolineato l’importanza della sinergia tra i nove contingenti, impostata sulla comunanza di valori e intenti, richiamando il motto del Regional Command West: “Different Uniforms, Same Values”. Il Regional Command West, su base 1° Reggimento Artiglieria Terrestre (da montagna) di Fossano è composto da circa 800 militari, provenienti da 9 Nazioni (Austria, Croazia, Italia, Macedonia del Nord, Moldavia, Polonia, Slovenia, Turchia e Svizzera) e opera per assicurare libertà di movimento ed un ambiente stabile e sicuro a tutta la popolazione del Kosovo occidentale, indipendentemente dalle differenze etniche e religiose.

(Fonte e Foto SMD)  – 11 giugno

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!