Conclusa a Rivolto l’Esercitazione Personnel Recovery 21-01

Nella base di Rivolto si è svolta l’ esercitazione Personnel Recovery Week 21-01, due settimane di addestramento al recupero di personale in ambiente ostile.

L’Aeronautica Militare ha svolto l’esercitazione Personnel Recovery Week 21-01 di Ricerca e Soccorso di personale  in ambiente ostile simulato, la cui gestione è stata affidata al 51° Stormo di Istrana. Due settimane, 12 al 23 luglio, di intensa attività per addestrarsi al recupero di personale rimasto isolato in ambiente ostile.

Hanno operato il 51° Stormo, con velivoli Eurofighter e AMX del 132° Gruppo Volo Buscaglia, unico in forza armata ad essere dotato di due linee, il 4°, il 36° e il 37° Stormo con gli Eurofighter, il 2° Stormo con il Sistema SIRIUS, il 14° Stormo con il Gulfstream CAEW, il 15° Stormo con l’elicottero HH101, il 17° Stormo Incursori con gli operatori per il Supporto Tattico alle Operazioni Speciali (STOS) e l’11° Gruppo D.A.M.I. . 

Ai Reparti e velivoli dell’Aeronautica Militare, si è aggiunta la componente dell’Esercito Italiano con il 3° Reggimento Artiglieria da Montagna della Brigata Alpina “Julia” di Udine.

L’esercitazione PRW 21-01 ha permesso di consolidare le capacità operative da utilizzare in una Personnel Recovery Task Force nazionale, addestrando gli equipaggi di volo e le forze di terra a perfezionare le tattiche d’intervento in ambiente ostile nella ricerca e recupero del personale.
In particolare ha consentito agli assetti F-2000 di operare in piena sinergia al fine di proteggere i velivoli ad ala rotante che simulano il recupero del personale.

Vedi il report di Extra-Reports sulla Personnel Recovery Week 21-01

(Fonte e Foto SMD) – o3 agosto

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!