Inaugurata la nuova pista di volo di Istrana

Cerimonia di inaugurazione e consegna dei lavori di ammodernamento e riqualificazione della pista di volo dell’aeroporto militare di Istrana (TV), sede del 51° Stormo dell’Aeronautica Militare.

All’evento, svoltosi lo scorso martedì 7 dicembre nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti per il contrasto all’emergenza sanitaria in atto, hanno preso parte il Comandante della 1ª Regione Aerea e Comandante delle Forze da Combattimento, Generale di Divisione Aerea Francesco Vestito; il Direttore della Direzione dei Lavori e del Demanio di Segredifesa, Generale Ispettore Giancarlo Gambardella, accompagnato dal Brigadiere Generale Paolo Rizzetto; il Capo del Servizio Infrastrutture del Comando Logistico, Brigadiere Generale Mario Sciandra, accompagnato dal Colonnello Stefano Cimichella; il Comandante del 1° R.G.A.M., Colonnello Stefano Gioia ed una rappresentanza del proprio Reparto dipendente (27° Gruppo Genio Campale e 108° Servizio Tecnico Distaccato Infrastrutture di Istrana).

La cerimonia è proseguita con il sopralluogo alla ristrutturata pista di volo, dove il tradizionale taglio del nastro tricolore è stato impreziosito dal sorvolo di due velivoli, EFA e AMX, del 132° Gruppo Volo.

La giornata si è conclusa con la firma del verbale di consegna dei lavori a cui ha fatto seguito la firma dell’Albo d’Onore da parte del Generale Gambardella ed il tradizionale scambio dei Crest di Reparto. Il Generale Gambardella ha infine ringraziato il Colonnello Ruzzon, ed il personale tutto del 51° Stormo, per l’ottima organizzazione dell’evento.

Nel corso del biennio 2020-2021, il 1° Reparto Genio A.M. ha realizzato la pista sussidiaria del 6° Stormo di Ghedi e ha provveduto a riqualificare la pista principale sempre di Ghedi e quella del 51° Stormo di Istrana. Si tratta di un autentico record nella storia del Reparto.

Il 1° Reparto Genio A.M. è posto alle dipendenze del Servizio Infrastrutture del Comando Logistico A.M. e per alcuni aspetti dipende anche dalla Direzione dei Lavori e del Demanio di Segredifesa. Il Reparto cura gli studi, le indagini, le progettazioni, gli appalti e l’esecuzione dei lavori necessari per assicurare la funzionalità delle infrastrutture operative per l’Aeronautica Militare sia sul settore territoriale di competenza (Nord Italia) che fuori dai confini nazionali. L’esecuzione dei lavori avviene mediante appalto a ditta esterna o in amministrazione diretta con il personale militare e civile del dipendente 27° Gruppo Genio Campale. Il Reparto assicura anche la manutenzione di secondo livello dei Gruppi Elettrogeni in sede e fuori sede.

Dal 1° Reparto Genio, oltre al citato Gruppo Genio Campale, dipendono i Servizi Tecnici Distaccati Infrastrutture (SS.TT.DD.II.) di Cameri (101°), Ghedi (102°), Istrana (108°) e Poggio Renatico (113°) e le rispettive Sezioni Lavori Fuori Sede di Parma, Piacenza, Aviano e Cervia.

(Fonte e Foto 1° Rep. Genio AM – Villafranca, Autore T.Col. Vincenzo Riccardi) – 7 dicembre

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!