CROIMAS 2020: fervono gli incontri per la programmazione operativa

Nella Base “Colonnello Mirko Vukušić” a Zemunik e nella città di Zara, martedì 19 novembre 2019, si sono tenuti gli incontri preparatori per i membri dell’esercito croato e per il personale della comunità locale sull’organizzazione del primo Airshow militare croato internazionale CROIMAS 2020, che si svolgerà a Zara il 30 maggio 2020.

Alle riunioni dei rappresentanti civili e militari coinvolti nella preparazione e nell’organizzazione di CROIMAS 2020 hanno partecipato il Capo di stato maggiore e il vice comandante in capo dell’Aeronautica croata, il generale di brigata Michael Križanec, che hanno presentato le attività e i piani predisposti fino ad oggi in tutti i segmenti dell’organizzazione di questa manifestazione.

“Stiamo affrontando una grande sfida che richiede una buona preparazione e il riconoscimento di tutte le esigenze e i requisiti al fine di organizzare l’evento al più alto livello e con la soddisfazione di tutti i visitatori. Uniremo tutte le capacità delle Forze armate croate e della comunità locale e sono sicuro che in sinergia e insieme organizzeremo un evento di alto livello che segnerà in modo dignitoso importanti anniversari per le Forze armate croate e la Repubblica di Croazia “, ha affermato il generale Križanec.

A nome della città di Zara, i partecipanti all’incontro sono stati accolti dal vice sindaco Ante Babić, che è anche il capo dello staff della comunità locale, desiderando un lavoro di successo nell’organizzazione di CROIMAS 2020.

Il colonnello Damir Barišić, capo della sezione Operazioni al comando della 93a ZB e uno dei leader dell’organizzazione CROIMAS 2020, ha spiegato che buona parte delle attività necessarie per la preparazione della manifestazione era già stata completata. “Ora stiamo affrontando lavori in aree funzionali e dipartimenti in cui i pianificatori di attività svilupperanno piani e contenuti dinamici che saranno implementati in coordinamento con i rappresentanti militari con la comunità locale e le istituzioni dell’area. Useremo anche l’esperienza internazionale che abbiamo acquisito attraverso le esibizioni del team “Krila Oluje” (Ali della tempesta) e parte delle squadre militari e civili sono state in visita di lavoro presso la base aeronautica Zeltweg in Austria, dove hanno avuto l’opportunità di acquisire esperienze utili dai detentori dell’organizzazione nota Airpower. Faremo tutto il possibile per organizzare uno spettacolo di livello mondiale “, ha detto il colonnello Barišić.

Il primo raduno internazionale dell’aviazione militare si terrà il Giorno della Repubblica e nell’anno in cui si celebra il 25 ° anniversario dell’Operazione Oluja dell’aeronautica croata, il 29 ° anniversario della formazione dell’Esercito croato e il 15 ° anniversario della formazione del Gruppo acrobatico HRZ “Krila Oluje” e la prima presidenza dell’Unione europea da parte della Repubblica di Croazia.

Gli inviti a CROIMAS 2020 sono stati inoltrati a 24 Forze aeree dalla NATO e dei paesi partner. Gli organizzatori si aspettano oltre 400 partecipanti e un centinaio di velivoli, la maggior parte dei decolli avrà luogo dalla 93a ZB di Zemunik. I visitatori sono liberi di entrare e il palco principale sarà sul lungomare di Zara. Il programma potrà anche essere visto da Kolovar a Puntamika, dalle isole di Ugljan e dalle barche nel canale di Zara.

Fonte MORH Testo e foto HRZ – Marinko Karačić

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!